Amadeus Strumenti Musicali Corso Italia 385 Piano di Sorrento
Breaking News

Sorrentoedintorni.it News, Messaggi, Mercatino. Il sito Comunity degli abitanti della penisola Sorrentina

Chiude la galleria di Seiano

Articolo  Altri Paesi
Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article
Scritto da: IL MATTINO Paese: Altri Paesi

Chiude la galleria di Seiano

Approntato il dispositivo di regolamentazione del traffico con relativa sorveglianza interforze che scatterà lunedì 18 in occasione della prossima chiusura della galleria Scrajo-Seiano che terminerà il 15 aprile 2011. Il vertice che si è tenuto ieri mattina nell’aula consiliare sotto la presidenza del sindaco Gennaro cinque e al quale hanno preso parte i comandanti e i rappresentanti delle polizie municipali di Castellammare e della costiera (unica assenza i caschi bianchi di Sant’Agnello) ha portato a delle significative modifiche per quanto riguarda l’applicazione dei divieti di circolazione dei mezzi pesanti nel tratto Pozzano-Meta. Tali novità saranno applicate durante le due fasce orarie quotidiane di maggiore pressione del traffico sul vecchio tracciato della statale sorrentina che attraversa il centro urbano di Vico Equense. L’incontro di Vico, al quale seguirà un secondo vertice giovedì prossimo per valutare eventuali correttivi e l’applicazione delle misure già varate, ha regolato le fasce orarie sia di mattina (e quindi l’afflusso di veicoli diretti alle scuole) che di pomeriggio per quanto riguarda il passaggio per il centro di Vico Equense dei mezzi pesanti superiori alla portata di 75 quintali. Per questi tir che viaggeranno in direzione Sorrento il blocco scatterà a Pozzano dalle 7.30 alle 9 e dalle 17.30 alle 19.30. Per il flusso inverso, con direzione Sorrento verso Castellammare, il divieto sarà anticipato di trenta minuti la mattina (cioè dalle 7 alle 8.30) mentre nel pomeriggio lo stop sarà di due ore dalle 18 alle 20. «Abbiamo deciso questo nuovo orario – spiega Ferdinando De Martino, comandante delle polizia municipale di Vico Equense – alla luce dell’esperienza maturata nelle due precedenti chiusure del tunnel. Lo sfalsamento permetterà di evitare il pericoloso incrocio nel centro urbano di automezzi pesanti. Ciò ha prodotto in passato pericolosi rallentamenti con il risultato di rendere invivibile per ore intere aree del centro cittadino». Altra novità per il passaggio di mezzi pesanti è la richiesta che sarà inoltrata all’Anas di evidenziare le nuove norme con un’apposita segnaletica nel tratto Bikini-Pozzano e lungo i tornanti della statale sorrentina in località Punta Scutolo dove, anche durante la normale fase di circolazione, i camion potranno sostare brevemente per consentire il flusso delle auto, rallentate nel loro percorso dalla lenta andatura dei mezzi pesanti. Inoltre, sempre alla Anas è stato chiesto di procedere a un’adeguata campagna informativa per indurre gli automobilisti a scegliere modalità alternative alla statale sorrentina: in primis le quattro corse «direttissime» della Circumvesuviana sulla linea Sorrento-Napoli che garantiscono una valida alternativa ai pendolari. Nella riunione di ieri, con il sostituto commissario Angelo Terranova della polizia stradale di Sorrento, è stato concordato che una pattuglia della polstrada affiancherà nel centro urbano di Vico Equense - nei momenti critici - l’operato dei caschi bianchi. Inoltre, come in passato, nel tratto Bikini-Pozzano opererà la polizia municipale di Castellammare di Stabia e quelle dei vari comuni della costiera tra Seiano e Meta. In tutto 24 pattuglie alla settimana suddivise in tre turni delle 6.30 alle 24. Sul versante del mare, è stato deciso al vertice che si continuerà a esercitare pressing sulla Regione per reperire i fondi per l’attivazione dei traghetti tra Napoli e Sorrento, una soluzione che consentirà di alleggerire il flusso dei mezzi pesanti sull’ottocentesco tracciato viario che attraversa Vico Equense.

Altri Articoli per: Altri Paesi
Carrera Champion
Canon PowerShot D10
FIORI......E FERRARI...
Pallina renna Sorrento 2010

Iscriviti alla Nostra Mailing List