Amadeus Strumenti Musicali Corso Italia 385 Piano di Sorrento
Breaking News

Sorrentoedintorni.it News, Messaggi, Mercatino. Il sito Comunity degli abitanti della penisola Sorrentina

Codacons su cenone Natale CAMPANIA

Articolo  Altri Paesi
Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article
Scritto da: Codacons Campania Paese: Altri Paesi

Codacons su cenone Natale CAMPANIA

CAMPANIA: FAMIGLIE NON RINUNCIANO AL CENONE E PRANZO DI NATALE

 

254 MILIONI DI EURO LA SPESA IN REGIONE PER CIBI E BEVANDE, +3% RISPETTO AL 2013. IL 95% DELLE FAMIGLIE LO TRASCORRERA’ IN CASA





Nonostante la crisi economica, le famiglie della Campania restano fedeli alla tradizione e non rinunceranno quest’anno al classico cenone della vigilia e al pranzo di Natale. Lo afferma il Codacons, che ha monitorato la propensione alla spesa alimentare per il Natale 2014.

Tra alimenti e bevande le famiglie della regione spenderanno complessivamente circa 254 milioni di euro per il classico pranzo di Natale e il cenone della Vigilia, circa il 3% in più rispetto allo scorso anno - spiega l'associazione – I consumatori durante queste festività hanno infatti deciso di tagliare su altre voci di spesa, riducendo in primis i regali, addobbi e spostamenti, ma non intendono contrarre i consumi alimentari tipici del Natale, che appaiono in lieve salita rispetti a quelli del 2013.

La parte del leone la faranno carne  e pesce, per i quali si spenderanno poco più di 94 milioni di euro; 47 milioni invece la quota destinata a spumanti, vini e bevande varie. Per i dolci classici del Natale le famiglie pagheranno complessivamente circa 42 milioni di euro.

Per tanto riguarda invece ristoranti e pubblici esercizi, la quasi totalità dei cittadini (il 95%) trascorrerà le feste in casa con parenti e amici. Solo il 5% opterà per cenoni e pranzi presso ristoranti e locali. 

Altri Articoli per: Altri Paesi
Pallina oro
Spilla abete Baguette
ROSA E VINO...
Raccolta Spartiti Vasco Rossi

Iscriviti alla Nostra Mailing List