Amadeus Strumenti Musicali Corso Italia 385 Piano di Sorrento
Breaking News

Sorrentoedintorni.it News, Messaggi, Mercatino. Il sito Comunity degli abitanti della penisola Sorrentina

Amichevole: Sarnese-Sorrento 1-2

Articolo  Sorrento
Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article
Scritto da: Antonio Abbate Paese: Sorrento

Amichevole: Sarnese-Sorrento 1-2

Sarnese (Primo Tempo): Nobile; Catalano, Ottobre, Esposito G.; Cozzolino, Savarese, Fontanarosa, Guarro; Imparato, Simonetti, Tufano. (Secondo Tempo): Ruocco; Catalano (67’ Liccardi), Ottobre (73’ Grenni), Esposito G. (80’ Di Palma); Nasto, Fontanarosa (82’ Viscovo), Tufano (60’ Iovene), Guarro; Savarese, Maggio, Salvato. Allenatore: Vitter.
Sorrento (Primo Tempo): Di Costanzo, Caldore, Di Somma, D’Amato, Avagliano; Della Ventura; Polichetti, Lettieri, Lalli, Simeri; Bruno. (Secondo Tempo): Lombardo; Viscido, Di Somma (58’ D’Amato), Della Ventura, Avagliano; Veniero (70’ Polichetti), D’Ambrosio; Viscovo, Maiella, Elefante; Esposito R. Allenatore: Chiancone.
Reti: 50’ Majella (So), 73’ Ottobre (Sa), 84’ Viscovo A. (So).
Questa mattina, allo Stadio Felice Squitieri di Sarno, il Sorrento di Chiancone si è aggiudicato l’incontro amichevole con la Sarnese con il punteggio di 2-1. Le reti sono state realizzate tutte nel secondo tempo, frazione nella quale erano in campo parecchie secondo linee. Chiancone ha comunque lasciato a riposo alcuni titolari. Mancava tutta la difesa titolare: Gabbiano, Ferrara, Noto e Raimondo. Mancava capitan Ferraro, e mancavano pure Pignatta e Schiavone. Per completare la lista degli assenti dobbiamo nominare pure Quinci, Carpenito e i lungodegenti Perrino, Alison, Ciampi e Pasini. L’incontro ha permesso comunque di verificare le condizioni di forma di tutti quegli atleti che sono stati poco impiegati nelle ultime partite e sopratutto del giovane attaccante Antonio Bruno cresciuto nel settore giovanile del Bologna.
Riguardo a quest’ultimo diciamo subito che il ragazzo ha mostrato di muoversi abbastanza bene, dettando il gioco ai centrocampisti, ma ha evidenziato anche un certo ritardo di preparazione, cosa che del resto già era nota a chi frequenta gli allenamenti del Sorrento. Intendiamoci, non ci troviamo sicuramente di fronte ad un attaccante che potrà compiere sfracelli (almeno non nel breve periodo), ma è sicuramente un passo avanti rispetto alle ultime uscite. Per dire, oggi, dopo appena 5 minuti di gioco, ha dettato un passaggio in profondità a Lalli, ha saltato un difensore ed il portiere, ma poi ha concluso debolmente permettendo a Catalano di salvare sulla linea. La struttura fisica comunque già c’è. Se si deciderà di tenerlo potrà sicuramente rivelarsi utile.
Un altro giocatore sotto esame era Della Ventura, un uomo su cui Chiancone ripone molte aspettative. Impiegato come centrocampista davanti alla difesa nel primo tempo e come centrale difensivo nel secondo non ha convinto in nessuno dei due ruoli. In ritardo di condizione, anche a causa del’influenza patita la settimana scorsa, ha sbagliato parecchi passaggi, anche facili. Nel secondo tempo ha prima mandato all’ospedale Di Somma con una testata, poi ha rischiato di seguirlo pure lui procurandosi una sospetta lussazione alla spalla. Come centrocampista al momento Veniero gli è sicuramente superiore, anche se in quel ruolo vedremo bene pure Avagliano. Come difensore meglio non parlarne proprio. L’incontro con il Marcianise dovrebbe già aver fatto capire che quello non è il suo ruolo.
Per il resto non ci sentiamo di esaltare o denigrare nessuno degli altri rossoneri, tutti reduci dal pesante lavoro di questa settimana. L’incontro odierno si è rivelato tutto sommato gradevole ed ha mostrato lievi progressi nel gioco che adesso scorre più fluido rispetto alle prime uscite con Chiancone in panchina, segno che la squadra sta assimilando i suoi dettami.
Questa la cronaca in pillole dell’incontro:
2’ Cross di Lalli dalla sinistra, colpo di testa di Polichetti con palla che cavalca la traversa.
5’ Bruno detta un affondo a Lalli che lo vede e lo serve con precisione permettendogli di saltare in dribbling un difensore ed il portiere. Purtroppo la conclusione è debole e permette a Catalano di intervenire e liberare prima che il pallone entri in porta.
9’ Tiro dal limite del sarnese Gianluca Esposito con pallone alto oltre la traversa.
20’ Cross di Tufano per Simonetti che sebbene pressato da D’Amato riesce lo stesso a tirare in porta sfiorando l’incrocio dei pali.
24’ Cross di Tufano da destra, Di Somma anticipa tutti di piatto e libera in corner, sfiorando l’autorete.
34’ Lancio in profondità di Lalli per Polichetti che va al tiro ma viene murato da un difensore, il pallone è ripreso da Di Somma che effettua un tiro cross deviato da un difensore che scavalca la traversa facendo venire i brividi a Nobile.
44’ Tiro di Guarro dai 25 metri, con palla oltre la traversa.
45’ Ottima iniziativa di Polichetti che taglia tutto il campo in diagonale e poi offre un buon assist a Simeri che non riesce a concludere.
50’ Calcio di punizione per il Sorrento dal vertice destro dell’area di rigore. Tiro cross di Majella, nessuno interviene e la palla finisce in rete ingannando Nobile.
55’ Cross di Guarro da sinistra. Tiro di Nasto sul primo palo. Lombardo blocca in presa.
57’ Azione fotocopia della precedente con conclusione più angolata che Lombardo devia in angolo.
62’ Tiro dal limite di Iovene che sfiora il palo ben controllato da Lombardo.
73’ Calcio di punizione dal limite per la Sarnese. Tiro di Ottobre che scavalca la barriera e si insacca quasi all’incrocio dei pali alla destra di Lombardo.
75’ Azione personale di Savarese con conclusione dal limite respinta in tuffo da Lombardo. Il pallone finisce a Maggio. Tiro di quest’ultimo ed ennesima respinta di Lombardo.
79’ Assist di Guarro per Salvato che batte a rete da posizione defilata. Lombardo dice ancora una volta no.
84’ Cross di Elefante dalla sinistra, Armando Viscovo supera il suo omonimo in elevazione, colpisce di testa ed insaccai rete dopo aver colpito la faccia interna del palo.
88’ Azione manovrata del Sorrento. Assist di Majella per Roberto Esposito. Conclusione dal limite respinta da Ruocco. Il pallone resta davanti alla porta. Irrompono i due Viscovo, ma questa volta arriva prima quello della Sarnese che sventa il pericolo calciando in corner.
90’ Tiro di Savarese deviato in angolo do Avagliano

Altri Articoli per: Sorrento
FIORI......E FERRARI...
Spartiti successi 2009
Spartiti Eros Ramazzotti Ali e Radici
Bracciale con abete

Iscriviti alla Nostra Mailing List