Amadeus Strumenti Musicali Corso Italia 385 Piano di Sorrento
Breaking News

Sorrentoedintorni.it News, Messaggi, Mercatino. Il sito Comunity degli abitanti della penisola Sorrentina

Appuntamenti Chiesa di Santa Monica

Articolo  Sorrento
Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article
Scritto da: Antonino Siniscalchi Paese: Sorrento

Appuntamenti Chiesa di Santa Monica

Continuano gli appuntamenti settimanali organizzati dall’Arciconfraternita di Santa Monica per la Quaresima 2015. Sabato alle ore 18, nella chiesa della SS. Annunziata è in programma l’esibizione del Coro del Miserere della Parrocchia di San Michele Arcangelo di Piano di Sorrento, che partecipa alle tre processioni organizzate tra il giovedì ed il venerdì Santo dall’Arciconfraternita della SS. Annunziata e dall’Arciconfraternita della Morte e Orazione del comune di Piano.
“Il Canto delle Lacrime”, questo il titolo dell’incontro, a sottolineare il forte senso di contrizione che il salmista ha profuso in quello che tutti riconoscono come il salmo del pentimento: in effetti, il Miserere – tratto dal Salmo 50 – rappresenta il canto del dolore, della richiesta di misericordia a Dio dell’uomo fragile. La più commovente delle suppliche composta da Davide in esilio. Nel salmo si implora la remissione del peccato, si confessa la propria colpa e si impetra la grazia rinnovatrice per mezzo della purificazione.
Il “Miserere” di Piano è conosciuto anche come il “Miserere fiume” per il numero eccezionale di coristi che, a tre voci, modulano la melodia composta da Saverio Selecchy, (Chieti, 1708-1788), musicista sacro teatino, maestro di cappella, che compose una grande mole di musica sacra. Il Miserere in sol minore, composto nel 1767, rappresenta sicuramente il punto più alto della sua produzione musicale.
La storia del Miserere della Parrocchia di San Michele di Piano è legata a doppio filo con l’Arciconfraternita di Santa Monica che ospiterà l’evento. Tale versione, infatti, venne portata a conoscenza dei responsabili dell’Arciconfraternita della Morte e Orazione di Piano dall’attuale Priore del sodalizio sorrentino, Massimo Fiorentino. La registrazione del Miserere di Selecchy fu fatta ascoltare all’allora Parroco della Basilica carottese, Mons. Arturo Aiello (attualmente Vescovo della Diocesi di Calvi – Teano) il quale colse subito in quella particolare orchestrazione l’occasione per creare un momento di crescita spirituale e di partecipazione dei fedeli alle sacre rappresentazioni della Settimana Santa. E così fu: in pochissimo tempo il coro raggiunse numeri da capogiro, arrivando a superare abbondantemente le 300 unità. 
Per tutti i sorrentini sarà questa, dunque, l’occasione per ascoltare la struggente melodia di questo Miserere e poter riflettere, ancora una volta, grazie al forte impatto che il testo del salmo riesce a trasmettere nei cuori di credenti e laici.

Altri Articoli per: Sorrento
PIANTA ANTHURIUM
Bustina carillon ghirlanda
Metodo per chitarra EXTREME HARD ROCK GUITAR
Orologio hello kitty

Iscriviti alla Nostra Mailing List